Tag Archive volontariato internazionale

ByAndrea Andreani

Missione Costa d’Avorio 10- 20 gennaio 2020

Missione Costa d’Avorio 10 – 20  gennaio 2020

Missioni di volontariato nell’Hopital General de Ayamè.

Durante la missione di volontariato in Africa i nostri volontari hanno effettuato attività di ambulatorio e di chirurgia.

Partecipanti:

  • Dott. Vincenzo MITTICA (oculista)
  • Dott. Claudio BONDI (infermiere)

Durante il soggiorno sono state visitate 375 persone presso l’ambulatorio e effettuati 45 interventi oculistici di cataratta a persone con necessità visive.

 

ByAndrea Andreani

Prossime Missioni

Calendario prossime missioni di volontariato in Africa organizzate da World Medical Aid  previste per il 2020 sia per il centro di sanità di Abidjan che per l’ospedale di Ayamè sempre in Costa D’avorio.
Stiamo organizzando un ambulatorio di audiologia ed elettrocardiografia presso il  centro di sanità di Abidjan che partirà nel mese di marzo 2020.
Di seguito riportiamo il calendario delle missioni previste per l’anno 2020 tutti coloro che fossero interessati possono mettersi in contatto con l’associazione inviando una mail a: info@worldmedicalaid.org
Prossime missioni anno 2020 :
AYAME’      20/30 marzo chirurgia cataratta

ABIDJAN    20/30 marzo   audiologia

ABIDJAN   maggio ambulatorio oculistico  (date da definire)

ABIDJAN   luglio  campo scuola per ragazzi  (date da definire)

AYAME’      luglio   chirurgia cataratta   (date da definire)

ABIDJAN   19/25 settembre chirurgia cataratta  

AYAME’      27 settembre  4 ottobre chirurgia cataratta

ByAndrea Andreani

Alessandra Sissia una nostra volontaria si racconta

Di seguito riportiamo l’articolo scritto dalla nostra volontaria Sissia Alessandra ortottista che ha partecipato ad una missione in Costa d’Avorio.

Ortottista ed assistente in oftalmologia, da ventuno anni svolge la sua professione presso uno studio a Roma.
Si presta per aiutare gli altri mettendo a disposizione le sue esperienze e capacità lavorative

“Ho sempre voluto fare qualcosa per chi fosse bisognoso di aiuto, per chi non è stato fortunato come me. Sono un ortottista ed assistente in oftalmologia e lavoro in uno studio oculistico di Roma da ventuno anni. Non molto tempo fà, tramite facebook, sono venuta a conoscenza dell’associazione WORLD MEDICALAID Onlus. Da subito mi sono appassionata a ciò che pubblicavano e così ho cominciato a seguire on line le loro attività di volontariato in Africa. Quando poi ho letto che ricercavano figure di ortottisti ed oculisti per una missione ad Abdijan in Costa d’Avorio, ho chiesto immediatamente informazioni a Claudio Bondi, il referente dell’associazione. Già dopo il primo contatto telefonico, ho maturato la consapevolezza che avrei voluto far parte del gruppo che avrebbe partecipato alla missione e…così è stato! Avendo la possibilità economica per affrontare le spese del viaggio, ho deciso di intraprendere questa nuova avventura e così ho fatto le vaccinazioni previste, il visto ed infine… il fatidico biglietto! L’adrenalina e la voglia di partire è stata da subito tantissima ma, allo stesso tempo però, era tanto anche il timore di non essere all’altezza di affrontare una simile esperienza. Non ero mai stata in Africa e non avevo mai affrontato un viaggio così lungo, inoltre non conoscevo i volontari che come me avrebbero preso parte alla missione. Mi sono subito rasserenata quando, giunta in Aeroporto ho fatto la conoscenza del gruppo di persone con le quali avrei condiviso questa mia incredibile esperienza di volontariato. Dopo una giornata di viaggio, arriviamo ad Abdijan presso il convento delle suore passioniste che ci ha ospitato. Il mattino seguente ci svegliamo presto, si perchè in Africa alle 4.30 è già giorno… colazione e poi a piedi verso l’ospedale. Si è sparsa in fretta la notizia del nostro arrivo e già dal nostro primo giorno in ospedale, con la mia collega Martina Pelorosso, abbiamo visitato molti pazienti in attesa per le cure. Nei giorni successivi, con nostra grande soddisfazione, l’affluenza dei pazienti soprattutto bambini è cresciuta molto. In questi posti, si rimane colpiti per quanto la gente sia sempre paziente, gentile e cordiale anche di fronte alle difficoltà. Le scuole costano molto e per la maggior parte dei bambini è impossibile frequentarle, questa è una delle cause di tanto analfabetismo. I villaggi non sono altro che baracche, i rifiuti anzichè essere smaltiti vengono bruciati e la tanta povertà si riflette negli occhi di adulti e bambini…occhi che non potrò mai dimenticare. Questa meravigliosa avventura mi ha riempito il cuore e mi ha reso ancora più consapevole di quanto sia stata fortunata nella vita ed è per questo che ringrazio la World Medical Aid ed il suo referente Claudio Bondi per per avermi dato l’opportunità di partecipare a questa missione. Ringrazio Martina, la mia fantastica collega, Orietta che ci ha accompagnato e supportato e le suore passioniste che ci hanno accolto con affetto ed amore facendoci sentire a “casa”. Invito chiunque fosse interessato a partecipare ad una missione o ad una adozione scolastica, a contattare l’associazione World Medical Aid Onlus o Claudio Bondi all’indirizzo email info@ worldmedicalaid.org. INSIEME SIAMO UNA SQUADRA FORTISSIMA, UNITI PER L’AFRICA!”

Una bella testimonianza dell’operato della nostra associazione di volontariato che si occupa di missioni umanitarie in Africa. Un ringraziamento ad Alessandra

ByAndrea Andreani

I banchi per la seconda elementare offerti da World Medical Aid

“Les tables bancs pour la classe de CP2 offert par Word Medical AID” (I banchi per la seconda elementare offerti da World Medical Aid).

Abbiamo ricevuto questa bella notizia dalla “Ecole maternelle Santa Maria Goretti” di Abidjan (Costa d’Avorio). La scuola è gestita da una missione di Suore Passioniste ed assistita dalla nostra associazione di volontariato World Medical Aid.

World Medical Aid sostiene la missione con interventi sanitari. Lo scorso anno in una di queste missioni le suore hanno fatto presente la difficoltà dei bambini per le loro attività scolastiche di base, non avendo banchi sufficienti o in pessime condizioni. World Medical Aid decise allora di convogliare tutti i ricavati dello scorso anno da mercatini, quote associative annuali, donazioni volontarie, salvadanai per cercare di dare ai bambini un buon arredo per i loro studi. Con i fondi ricavati è stato concordato il lavoro con un falegname del posto. Nelle foto i risultati concreti.

 

Dott. Vincenzo Meschini

ByAndrea Andreani

Convegno “L’oftalmologia in Africa”

Si è svolto il 13 ottobre presso la sala consiliare del comune di Tarquinia il I° congresso dell’associazione umanitaria World Medical Aid “L’oftalmologia in Africa”. Grande partecipazione da parte di medici oculisti, ortottisti e infermieri che hanno colto l’occasione per un momento di confronto e apprendimento sul volontariato oculistico e sulla cooperazione internazionale. L’associazione vuole ringraziare Luciano Onder per la partecipazione come moderatore della tavola rotonda, tutti i relatori per la partecipazione e gli interventi: Dott. Alberto D’Autilia, Dott. Pietro Mittica, Dott. Giordano Fanton, Dott. Gianluca Martone, Dott. Luca De Simone, Dott. Giuseppe Fuschini, Dott. Iacopo Siroki, Dott. Nicola Lo Russo, Dott. Patrizio Mauzzi, Dott. Luca Menabuoni, Dott. Antonio Tarantello, Dott. Cosimo Mazzotta, Dott. Claudio Traversi, Dott.ssa Alice Tarantola, Dott. Andreani Andrea e Dott. Bondi Claudio. Ricordiamo che la partecipazione ha permesso di ottenere 6 crediti formativi per medici e infermieri. L’associazione oltre ad agire operativamente in Africa in diversi paesi: Camerun, Costa d’Avorio, Repubblica Democratica del Congo e Burundi, con questo congresso ha deciso di sensibilizzare operatori e non su un tema importante “mettere a disposizione la professionalità di operatori sanitari a chi non riesce ad accedere alle fondamentali cure necessarie”.

Il convegno “L’oftalmologia in Africa” ha ottenuto il patrocinio della Regione Lazio, della Provincia di Viterbo, del Comune di Tarquinia e dell’Ipasvi di Viterbo.

Un ringraziamento per il sostegno a BioDue spa, Fattoria Radichino, Fiaccadori soluzioni, Civico zero resort, Remax best, Ortopedia Giuliani, Shedirpharma, Soleko e Valle del Marta resort.

ByAndrea Andreani

Missione Costa d’Avorio 20-30 settembre 2019

Durante la missione di volontariato oculistico hanno visti i nostri volontari coinvolti in attività di ambulatorio e di chirurgia.

Partecipanti:

  • Dott. Vincenzo MITTICA (oculista)
  • Dott. Nicola LORUSSO (specializzando oculistica)
  • Dott.ssa Kautar ABID (ortottista)
  • Orietta STERRANTINO (ausiliaria)
  • Dott. Claudio BONDI (infermiere)

Durante il soggiorno sono state visitate 350 persone presso l’ambulatorio e effettuati 48 interventi oculistici di cataratta a persone con necessità visive.

ByDaniele Aiello

Convegno l'”Oftalmologia in Africa”

Si terrà il 13 ottobre, a Tarquinia, nella sala consiliare del palazzo comunale, il convegno “L’oftalmologia in Africa”. Con questa iniziativa World medical aid vuole offrire un momento di confronto, coordinamento e dialogo tra oculisti, ortottisti, medici e infermieri di università e policlinici italiani protagonisti di progetti di cooperazione internazionale nel continente africano.

Per scoprire il programma e iscriverti clicca qui!

ByAndrea Andreani

Missione Costa d’Avorio dal 24 aprile al 5 maggio

Durante la missione di volontariato oculistico hanno visti i nostri volontari coinvolti in attività di ambulatorio e di chirurgia.

Partecipanti:

Giordano FANTON (oculista)

Martina MELUCCI (oculista)

Matteo POSARELLI (specializzando oculistica)

Arianna DESIDERI (ortottista)

Patrizio MEUZZI (infermiere)

Claudio BONDI (infermiere)

Durante il soggiorno effettuato dai volontari della nostra associazione umanitaria sono state visitate 370 persone presso l’ambulatorio e effettuati 55 interventi oculistici di cataratta a persone con necessità visive.

 

Byadmin

Giornata di screening a Tarquinia 11 novembre 2018

Il giorno 11 Novembre 2018 dalle ore 10:00 alle ore 18:00  a Tarquinia presso Via delle Torre l’associazione World Medical Aid ha effettuato una giornata di screening del glaucoma. L’evento è stato un successo anche grazie alla collaborazione e la partecipazione del presidente Meraviglia Carlo del centro anziani di Tarquinia.

Durante la giornata che ha visto la partecipazione di 3 oculisti, 2 ortottisti e un infermiere e tra volontari sono stati effettuati 140 controlli a tutte le persone che sono pervenute nella giornata nella sede. La giornata di screening rappresenterà un appuntamento costante con l’obiettivo di soddisfare una richiesta tangibile dei cittadini della cittadina. L’associazione cerca in questo modo di perseguire la propria mission attraverso l’aiuto e la solidarietà con una presenza costante sul territorio.

 

ByAndrea Andreani

Missioni effettuate Chaaria

2 MAGGIO  –  12 MAGGIO 2018 

CHAARIA HOSPITAL  KENYA

 

missione di allestimento ambulatorio e sala operatoria di otorinolaringoiatria, con primi interventi di tonsillectomia, adenoidectomia, turbinoplastica e tiroide.

Partecipanti :

Santini Simone (otorino)

Bondi Claudio ( infermiere)

Catalani Miria (infermiera)

20 SETTEMBRE –  30 SETTEMBRE  2018 CHAARIA HOSPITAL  KENYA

allestimento ambulatorio di audiologia visite e applicazione di apparecchi acustici

 

partecipanti :

De Stefano Marco  ( audioprotesista)

Turchi Federico     ( audioprotesista)

Benincasa Daniele (audioprotesista)

Bondi Claudio (infermiere)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi